Pages

Ventura: "Noi troppo lenti"

"Passo indietro? Rispetto alle ultime uscite abbiamo avuto una squadra importante davanti. Sapevo che aveva qualità la Lazio ma dal vivo ne ha espresse molte.Diventa difficile commentare il 2-0 anche se Gillet non ha fatto una parata. Se il nostro portiere non fa parate e perdi 2-0 vuol dire che hai subito due azioni sporche nei gol. Però devo dare atto che è sinonimo di grande qualità dell'avversario e la conferma che noi dobbiamo ancora lavorare". Gianpiero Ventura rilegge così il ko (secondo consecutivo) per il Bari che al San Nicola cede 2-0 alla Lazio nel posticipo di serie A. A fine gara il tecnico del club pugliese, ai microfoni di Sky Sport, ha aggiunto: "Nel secondo tempo abbiamo giocato per vie orizzontali e non è da noi. Dobbiamo migliorare velocemente questo problema. Abbiamo giocatori che producono velocemente ma per i cross abbiamo giocatori poco portati a sgomitare in arera di rigore. Nel primo tempo abbiamo letto il match. Nella ripresa il gol ci ha un po' ucciso. Complimenti alla Lazio. Una gara però che poteva finire in modo diversi. Siamo il Bari e dobbiamo sapere che dovremo lottare fino all'ultimo. Quando non raccogli punti qualche preccupazione c'è".

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.