Pages

Don Vincenzo castiga i galletti. Perchè…


di Nicola Zuccaro
BARI – All’indomani della sconfitta interna subìta nel Derby contro il Lecce, i vertici dell’As con in testa il Presidente Vincenzo Matarrese convocavano i calciatori in un ritiro da subito definito punitivo in quel di Corato. Puntuale la domanda della tifoseria : Perchè punirli a fine campionato e per quale motivo?
Da soggetti vicini alla Società si apprendeva nella tarda serata di Lunedì 16 Maggio che lo scarso impegno profuso nel Derby unitamente al rifiuto della spalmatura da parte di non pochi componenti della rosa biancorossa stiano alla base della decisione assunta in Via Torrebella subito dopo il triplice fischio.Inoltre con questa scelta da parte dei vertici biancorossi si è voluto far ricordare ai Galletti che, come da regolamento, essi sono tenuti ad onorare il rispettivo contratto sino al 30 Giugno 2011; data sino alla quale corre l’obbligo di frequenza sia per le sedute di allenamento che per le gare ufficiali e amichevoli.
Pur retrocessa in B, all’As Bari , nonostante le colpe di cui dovrà rispondere per questa pessima stagione spetta quanto a professionalità la permanenza in A.


Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.