Pages

Ventura fa il Ponzio Pilato, cresce il partito per il suo esonero

di Nicola Zuccaro
BARI - " Dovresti chiederlo ai Medici perchè abbiamo una lunga lista di infortunii, dovresti chiederlo al Direttore Sportivo se ci saranno dei rinforzi. Non sono Harry Potter, nè ho la Bacchetta Magica". Così in Sala Stampa nel Post Gara di Bari-Bologna l'Allenatore del Bari Giampiero Ventura rispondeva ad una domanda posta dal Collega di TeleBari Cristian Siciliani. Una risposta che ha tutti gli elementi per poter essere definita Pilatesca. Il Tecnico Biancorosso recitava incautamente il ruolo di Ponzio Pilato che come documentano le Memorie Bibliche si lavò le mani demandando al popolo la scelta di Condannare Barabba o Gesù.In questo caso non c'è da condannare nessuno e per nessuno si intende sia i Componenti dello Staff Medico che il Ds Guido Angelozzi che, prigioniero della atavica avarizia dei Matarrese potrebbe essere l'ultimo a salire sul banco degli imputati lungo questa sciagurata stagione del Bari. Per il pessimo andamento di quest'ultima il maggiore indiziato dovrebbe essere proprio il Tecnico Ligure perchè come capirebbe anche un bambino la squadra viene preparata e schierata in Campo dall'Allenatore. Nella fattispecie di Bari-Bologna le prestazioni incolore di Rivas e Kutuzov metterebbero e non poco in discussione le scelte di Ventura che non ha rischiato nemmeno pescando dalla Primavera e presentandosi con un ridottissimo organico tanto da costringere a prelevare dal proprio Domicilio il convalescente Andrea Masiello. E' giunta l'ora che Ventura ammetti le proprie responsabilità evidenziate e non poco da un pubblico che al triplice fischio tornava a chiederne le Dimissioni oltre che a contestare la Dirigenza per i mancati e grandi arrivi.

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.