Pages

Per il dopo Ventura e' testa a testa tra De Biasi e Camolese


di Nicola Zuccaro
BARI - Il Clamoroso Sfogo di Ventura riportato dai Siti Biancorossi e che conferma la volontà sia pure e solo da parte del Tecnico Ligure di lasciare la panchina del Bari alimenta le voci circa i papabili colleghi successori. Nel Pomeriggio di Mercoledì 19 Gennaio 2011 si apprendeva da quotidiani frequentatori delle Sedute di Allenamento presso l'Antistadio che Giampiero Ventura avrebbe le ore contate. Il Condizionale è obbligatorio poichè dopo un primo stop del Presidente Matarrese che confermava all'attuale tecnico biancorosso la fiducia incondizionata, la posizione di quest'ultimo tornerebbe ad essere messa in discussione qualora il Bari dovesse perdere in casa nell'incontro casalingo in programma Domenica 23 Gennaio alle ore 15 al San Nicola.Chi potrà subentrargli in caso di esonero? Circolano i cognomi di De Biase e di Camolese. Una scelta che stando alle fonti contattate è determinata dal basso ingaggio dei due tecnici e quindi più alla portata di mano per le tasche dei Matarrese. Alla luce di questo dettaglio le scelte precedentemente anticipate dal Nostro Giornale che vedevano in cima all'elenco del Post-Ventura tecnici dello spessore di Colomba e di Papadopulo sono definitivamente tramontate per l'elevata cifra richiesta a sedere sulla panchina del Bari. Si chiederà a De Biase o a Camolese qualora la salvezza non sarà più a portata di mano l'opzione di restare in Serie B per condurre un organico in gran parte formato da giovani speranze provenienti dai Campionati di Lega Pro e visionati dall'Osservatore nonchè Ex Tecnico Primavera dell'As Bari Vincenzo Tavarilli durante il Quadrangolare di Lega Pro in svolgimento ad Andria e a Barletta dal 18 al 20 Gennaio. Dopo la parentesi che vedrà il Bari impegnato in Coppa Italia contro il Milan nella serata di Giovedì 20 (Diretta su Rai 3 alle 21) inizierà il conto alla rovescia che potrà vedere il successore di Ventura già nel Capoluogo subito dopo il triplice fischio di Bari-Napoli

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.