Pages

Ghirardi:"niente alibi per il Parma"

Ghirardi,presidente del Parma,commenta cosi' la decisione di esonerare il tecnico:"Cuper poteva essere un alibi dietro cui i giocatori avrebbero potuto nascondersi in caso di fallimento. E siccome i giocatori sono gli unici che possono salvare il Parma ho voluto cancellare quell’alibi, sollevarli di un pensiero, rievocando tutto quello che è successo nella gestione di Cuper all'Inter. Ho parlato con il tecnico, lui ha capito le mie motivazioni, anche se era ovviamente deluso. Non c'è stato alcun diverbio, lui ha preso atto”.

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.